ETIOPIA

TOUR LA DANCALIA SPECIALE TIMKAT 2018

Una partenza speciale in occasione del Timkat l’Epifania in Etiopia – che festeggia il battesimo di Cristo nel fiume Giordano, ogni anno il 19 gennaio. L’Etiopia rappresenta l’unico caso di cristianesimo “africano” autoctono, non d’ importazione europea, ma di antica tradizione di diretta derivazione apostolica. I cristiani hanno qui dei rituali unici e profondi, apprendiamo così un diverso concetto di spiritualità religiosa, prendendo parti a tradizioni antiche e fortemente rispettate.  Ad arricchire l’esperienza di viaggio è l’abbinamento con la Dancalia, terreno vario e complesso, classificata come il luogo più caldo della Terra: vallate e massicci, corsi d’acqua e zone senza alcun pozzo, acque stagnanti e pozze evaporate ricche di sale, guglie e formazioni laviche. Colori intensi, ambienti forti, zone ricche di vegetazione e vaste estensioni totalmente aride. Ma anche villaggi, mercati, popolazioni nomadi. Si parte da Awash, uno dei più antichi parchi etiopi, per poi discendere verso la depressione dancala. Poi la discesa fino al Lago Afrera, un tempo Giulietti. L’incontro con un popolo fiero: gli Afar, nomadi indomiti, dediti alla pastorizia e all’allevamento di dromedari, che saranno le nostre guide sicure ed esperte. La voglia di affrontare uno dei luoghi più aspri della terra: passo dopo passo, il vulcano Erta Ale, “il centro”, nella cui caldera vapori e lingue rosse di lava contrastano con il nero della notte. La risalita all’Altopiano lungo la via del sale, dove come nell’antichità, cammelli e cammellieri trasportano il sale di Hamed Ela ai mercati di Macalle ed Axum, per proseguire fra i torrioni e le guglie di arenaria rossa del Gheralta, lungo i cammini che raggiungono alcune delle chiese rupestri più belle dell’intera Etiopia. Il viaggio prosegue seguendo l’itinerario della Rotta Storica nel Nord dell’Etiopia, per ammirare gli scenari da sogno dell’altopiano centrale e settentrionale, tra antiche civiltà e paesaggi stupefacenti fatti di profondi canyon, precipizi e gole. Nel panorama arido e roccioso del Tigray si scopriranno le antiche chiese rupestri –  alcune raggiungibili solo a piedi – forse il segreto meglio conservato dell’Etiopia ortodossa, per poi raggiungere infine Axum, antica capitale della Regina di Saba. Qui l’Arca dell’Alleanza, dove sono contenute le tavole della legge, completamente ricoperta di seta, viene trasportata dai fedeli dalla sua residenza attuale, nella chiesa di Mariam Tsion, cantando e ballando musica sacra, fino alla tenda allestita nei pressi dei Bagni della Regina di Saba. La piscina viene riempita con acqua che viene benedetta. I fedeli si bagnano con l’acqua santa, I giovani si immergono nella piscina, gli anziani la spruzzano sul volto… replicando il battesimo di Gesù. ..tutto questo cantando, ballando ai suoni di tamburo e agitando in alto i bastoni religiosi. Al termine, intorno a mezzogiorno, l’Arca dell’Alleanza riprende il suo viaggio a ritroso, per tornare ad essere custodita nella chiesa di Mariam Tsion, fino al prossimo anno. Questo è il Timkat, e abbiamo deciso di assistervi ad Axum. Un viaggio culturale ma anche avventuroso, denso di immagini e carico di spiritualità, che ci porterà ad immergerci, a conoscere e rispettare la tradizione Copta e inoltre un viaggio nella storia antica dell’umanità.

Il Timkat

Secondo un’antica leggenda l’Arca dell’Alleanza, il mitico scrigno contenente le Tavole della Legge, prima conservata nel Tempio di Salomone a Gerusalemme, venne trafugata dal figlio di Salomone e di Saba, regina di Axum e portata in Etiopia. Sono passati più di tremila anni ma ancora oggi, in Etiopia, il culto dell’Arca è fortemente sentito da coinvolgere migliaia di persone in occasione del Timkat (Battesimo), una delle più importanti cerimonie del calendario liturgico etiopico. La celebrazione, meglio nota come Epifania etiope, che solitamente cade il 19 gennaio, viene festeggiata dodici giorni dopo il Natale copto e funge da rievocazione del battesimo di Cristo nel Giordano da parte di Giovanni il Battista.I rituali hanno inizio il giorno della Keterà, la Vigilia del Timkat, quando riproduzioni delle Tabot (le Tavole Sacre con i Dieci Comandamenti) vengono portate in processione in tutto il paese coperte da drappi colorati. Canti e balli ritmati da tamburi, corni e sistri accompagnano questo pellegrinaggio per tutto il paese fino alla vasca battesimale. All’alba del giorno successivo i sacerdoti cospargono con l’acqua benedetta le tabot, le croci, gli oggetti sacri e le persone presenti che per l’occasione si immergono nell’acqua richiamando il rito del battesimo nel Giordano. È l’inizio del Timkat, l’atmosfera che si respira è magica e per le strade un susseguirsi di nenie, litanie, musiche, danze, preghiere e processioni durano fino a sera. Dopo le cerimonie di abluzione, si festeggia San Michele Arcangelo e le Tavole riprendono, in lenta processione, la via di ritorno verso le chiese dove verranno custodite fino al Timkat dell’anno successivo.  Ad Axum come a Lalibela e Gondar, alcune tra le città più devote, folle di fedeli arrivano da tutto il paese. Nella cittadina di Axum, il Timkat ha un ancora sapore autentico. La tradizione vuole che la mitica regina di Saba abbia soggiornato ad Axum di ritorno dal viaggio presso il re Salomone. Sempre secondo leggenda ad Axum nacque il figlio Menelik I, avuto con il grande re, che anni dopo avrebbe trasferito in Etiopia la mitica Arca dell’Alleanza. Tutt’oggi la storia tramanda che l’Arca e le due tavole di pietra in essa custodite, siano conservate ad Axum in una piccola cappella vicina alla chiesa di Maryam Sion. L’ingresso a questa chiesa è consentito soltanto all’Abba Mekonen, il monaco custode che ha il compito di sorvegliare l’Arca fino alla morte. 

Date-Icon
DATE DI PARTENZA

  • Dal 09-01-2018 al 21-01-2018

singolo-icon
INDIVIDUALI

  • Quota base 4 • Euro 3840
  • Quota base 5/6 • Euro 3460
  • Suppl. singola • Euro 270

gruppi-icon
GRUPPI

  • Quota base 8 • Euro 3350
    (con accompagnatore dall’Italia)
  • Quota base 9/10  • Euro 3280
    (con accompagnatore dall’Italia)
  • Quota base 11/12  • Euro 3090
    (con accompagnatore dall’Italia)

Programma di viaggio

RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI

Ho letto e accettato l'informativa sulla privacy.