ALGERIA

TOUR GLI IMPERI DEL PASSATO

L’ Algeria è il secondo Paese al mondo dopo l’Italia come numero di siti e rovine dell’ antico Impero Romano. Roma, dopo essersi sbarazzata della potente rivale Cartagine nell’ anno 146 a.C. decise di includere la Numidia nel suo Impero.  Gli avamposti e le caserme presto crebbero e divennero delle ricche e prestigiose città. Se ne arrivò a contare più di 500. La civiltà romana venne così esportata sulle coste mediterranee del Nord Africa. Incominceremo seguendo la strada litoranea verso ovest per raggiungere Chercell, l’ antica Cesarea. In prossimità ecco Tipasa, con il suo anfiteatro, le terme e la Basilica romana più grande dell’ Africa romana. La tappa successiva di Djemila ci porterà di fronte ai resti romani più consistenti e meglio conservati di tutto il continente africano. Quindi eccoci a Timgad, la città fondata da Traiano nell’anno  100 come bastione contro i Berberi del Massiccio dell’ Aurés. A Souk Ahras conosceremo la storia di Sant’ Agostino prima di approdare nell’   imponente teatro di Guelma, capace di contenere ben 4.500 spettatori. Ponti da brivido e una moschea capolavoro assoluto dell’ arte islamica saranno il miglior benvenuto a Constantine. Esploreremo le rovine di Ippona (Annaba) e visiteremo la Basilica Cristiana di Sant’ Agostino.   A terminare la splendida Algeri, con la sua anima coloniale dei grandi viali dell’ epoca francese e quella ottomana della labirintica e segreta casbah. 

immagine_01Itinerario schematico

Giorno 1 – Italia – Algeri
Giorno 2 – Algeri – Cherchell – Tipaza – Algeri
Giorno 3 – Algeri – Djemila – Setif
Giorno 4 – Setif – Timgad – Lambese – Constantine
Giorno 5 – Constantine – Khermissa – Souk Aras
Giorno 6 – Souk Aras – Guelma – Annaba
Giorno 7 – Annaba – Algeri
Giorno 8 – Algeri
Giorno 9 – Algeri – Italia