BIELORUSSIA

TOUR IL FESTIVAL KUPALA

E’ la notte del solstizio d’estate, è il momento in cui la gente ritorna a ringraziare e onorare il potere del Fuoco, dell’ Acqua e della Terra.    Ghirlande di fiori, bagni notturni, felci magiche e falò: riti e rituali magici  che appartengono alla Kupala, la celebrazione che lega  il dio pagano dell’ amore, del raccolto e della fertilità a San Giovanni Battista.  Assisteremo ai canti e balli tradizionali attorno ai falò purificatori, ai bagni delle fanciulle e a tutti gli altri riti collegati all’antica festività pagana. Non mancheranno esposizioni di artigianato locale e i migliori prodotti gastronomici della cucina tradizionale. Un lunga giornata di festa che potremo prolungare fino a tarda sera. Ma il nostro viaggio nella Russia Bianca incomincerà da due meraviglie architettoniche: il castello fiabesco di Mir e il Palazzo nobiliare di Nesvizh, entrambi patrimoni UNESCO. Poi verso nord, per raggiungere Vitebsk, la culla culturale della Bielorussia, il cui nome è legato indissolubilmente a quello del suo abitante più famoso, Marc Chagall. La tappa successiva sarà dedicata a Mogilev, ultima residenza dello Zar Nicolai II, mentre la capitale Minsk ci offrirà un’ esaustiva e impressionante esposizione di edifici del classicismo socialista di epoca staliniana.

 

Itinerario schematico

Giorno 1 – Italia – Minsk
Giorno 2 – Minsk – Mir – Nesvizh – Minsk
Giorno 3 – Minsk – Vitebsk
Giorno 4 – Vitebsk – Mogilev
Giorno 5 – Mogilev – Alexandria (Festival Kupala) – Mogilev
Giorno 6 – Mogilev – Minsk
Giorno 7 – Minsk – Italia

 

Date-Icon
DATE DI PARTENZA

  • Dal 03-07-2019 al 09-07-2019

gruppi-icon
GRUPPI

  • Quota base 4-6 • Euro 1490

gruppi-icon
GRUPPI

  • Suppl. singola • Euro 130

I MIGLIORI MOTIVI PER FARE LA VALIGIA

  • Conoscere gli antichi fasti nobiliari dei Radziwill,  nel Castello fiabesco di Mir nel Palazzo nobiliare di Nesvizh (siti UNESCO).
  • Vitebsk, la culla culturale della Bielorussia e il suo figlio prediletto Chagall.
  • A zonzo per Mogilev, l ‘ultima residenza dello Zar.
  • Bagni notturni, falò, ghirlande di fiori, felci magiche: la notte di Kupala.
  • Il classicismo socialista di Minsk.

RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI

Ho letto e accettato l'informativa sulla privacy.