BRASILE

TOUR MARANHAO E LA FESTA BUMBA MEU BOI

Nel litorale dello Stato di Maranhão si trovano i Lençóis Maranhenses, uno degli scenari più insoliti del Brasile, per il contrasto delle dune bianche con il blu delle lagune. Un panorama avvolto in un silenzio profondo che trasmette pace e equilibrio. A determinare i confini tra gli stati di Maranhao e Piaui troviamo il fiume Parnaiba. Qui si formano ecosistemi diversissimi quali mangrovie, lagune, spiagge, dune di sabbia dorata e “igarapes”, parola indigena che significa “piccolo corso d’acqua dove la luce non riesce a penetrare”.   La nostra traversata finisce nello Stato di Ceará, con una sosta nel piccolo villaggio di Jericoacoara, il quale vanta una delle dieci spiagge più belle del Brasile. Grazie alla difficoltà di accesso, è rimasta autentica e un po’ fuori dal tempo. Potremo poi assistere alla meravigliosa festa popolare  del Bumba Meu Boi.  È una delle più suggestive e vivaci del Brasile e si svolge ogni anno nel mese di giugno a Sao Luis. La festa nasce nel corso del XVIII secolo durante il periodo coloniale e della schiavitù e si basa sulla leggenda della schiava Catirina, incinta, che ha voglia di una lingua di bue. Suo marito Francisco (detto Chico) uccide per lei il più bel toro della fazenda. I vaccari lo scoprono e lo denunciano al padrone. Per salvargli la vita si tenta invano di rianimare il toro. Alla fine un indigeno propone di avvisare i pajés (sciamani) di una tribù vicina. Il toro resuscita, per la gioia di tutti. Bumba-meu-Boi: alzati, toro. Francisco è salvo. Il battesimo, la morte e la resurrezione del Boi sono un’allegoria della vita, del calvario e della resurrezione di Cristo. Nelle vie del centro della città si svolgono fino a notte inoltrata sfilate di maschere a forma di toro, musica e danze con i caratteristici costumi in cui la musica e i balli (soprattutto il tipo forrò del nordest) sono i protagonisti. Al termine del viaggio possibilità di estensione nell’ Arcipelago di Fernando de Noronha.

Itinerario schematico

Giorno 1 – Italia – Belem
Giorno 2 – Belem
Giorno 3 – Belem – Sao Luis (Bumba Meu Boi)
Giorno 4 – Sao Luis – Barreirinhas
Giorno 5 – Barreirinhas – Atins
Giorno 6 – Atins – Caburè – Parnaiba
Giorno 7 – Parnaiba – Jericoacoara
Giorno 8 – Jericoacoara
Giorno 9 – Jericoacoara – Fortaleza – partenza
Giorno 10 – arrivo in Italia

 

 

 

Date-Icon
DATE DI PARTENZA

  • Dal 21 -06-2019 al 30-06-2019

gruppi-icon
GRUPPI

  • Quota base 15 • Euro 2500

gruppi-icon
GRUPPI

  • Suppl. singola • Euro 550

I MIGLIORI MOTIVI PER FARE LA VALIGIA

  • Il mercato fluviale “Ver-o-Peso”, punto di transito di tutte le merci del Bacino Amazzonico.
  • Il fascino decadente del centro storico di Sao Luis.
  • La festa popolare del Bumba Meu Boi.
  • Dune e lagune nella spettacolare zona geologica dei “Lencois Maranhenses”.
  • Ascoltare e ballare il forrò a Jericoacoara, la musica più amata nel Nordest.

RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI

Ho letto e accettato l'informativa sulla privacy.