DATE DI PARTENZA

Dal 26-02-2020 al 01-03-2020

DURATA

05 Giorni e 04 Notti

PREZZO

A partire da 695€

BULGARIA

TOUR KUKERI IN FESTA

  • Sofia e l’imponente Cattedrale di Aleksander Nevski, simbolo dell’indipendenza bulgara.
  • Le incantevoli case dipinte di Koprivshtiza.
  • Ammirare le maschere e i costumi dei Kukeri al Festival di Yambol e alla fiaccolata di Karlovo. 
  • Scoprire Plovdiv, Capitale Europea della Cultura 2019, i suoi edifici storici e le rovine antiche di epoche lontane.
  • Celebrare l’arrivo della primavera nel Baba Marta Day
  • Il Monastero di Rila, il gioiello spirituale della Bulgaria, il più importante di tutti i Balcani.

 

 

ITINERARIO DI VIAGGIO

Giorno 1

Italia – Sofia

Giorno 2

Sofia – Rila – Sofia

Giorno 3

Sofia – Koprivshtiza – Karlovo – Stara Zagora

Giorno 4

Stara Zagova – Yambol (le Maschere dei Kukeri) – Plovdiv

Giorno 5

Plovdiv (Baba Marta Day) – Sofia – Italia

Un nuovo tour in Bulgaria, disegnato dopo la cancellazione delle autorità locali del Festival di Pernik, che sarà riproposto nel 2021.

In soli 5 giorni il meglio del Paese: i Kukeri, il Baba Marta Day, Sofia, le case in legno di Koprivshtiza, il Monastero di Rila e Plovdiv, eletta capitale  europea della cultura  nel 2019. 

A Yambol si tiene ogni anno  “Kukerlandia”, la festa delle maschere grottesche dei Kukeri, usate in riti e danze per evocare le forze del bene e la fertilità. Maschere che rievocano rituali e danze propiziatorie legate ai ritmi della natura e al culto delle divinità precristiane. Parteciperanno gruppi provenienti da tutta la Bulgaria ma anche dall’ estero. La sera prima, invece, a Karlovo, nella famosa Valle delle Rose, assisteremo alla fiaccolata con le maschere. Nel nostro breve ma intenso viaggio dedicheremo il nostro tempo a scoprire alcune delle più curiose meraviglie del Paese: la capitale Sofia, l’affascinante e rivitalizzata Plovdiv, le case storiche di Koprivshtiza e uno dei capolavori architettonici della religiosità ai quali la Bulgaria ha legato la sua storia e la sua identità nazionale: il Monastero di Rila (UNESCO), il più importante di tutti i Balcani. Prima della partenza, poi, “festeggeremo” insieme ai Bulgari l’arrivo della Baba Marta, che nella tradizione balcanica rappresenta l’arrivo della Primavera. Insomma, un piccolo viaggio che racchiude un enorme patrimonio di conoscenze. 

Viaggio culturale, accompagnato da un’ esperta guida locale parlante italiano, accompagnatore dall’ Italia con minimo 8 partecipanti.

Si ringrazia l’autore delle foto dei Kukeri, Daniel Andonov (www.studiopernik.com). 

RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI

Acconsento all'utilizzo dei dati personali come da informativa
Privacy