DATE DI PARTENZA

Dal 27-12-2020 al 15-01-2021

DURATA

20 Giorni e 18 Notti

PREZZO

A partire da 3370€

CIAD

TOUR SPEDIZIONE NEL TIBESTI E LAGHI OUNIANGA

  • Mao e le sue caratteristiche case in classico stile sudanese.
  • Dune, formazioni di arenaria..i paesaggi infiniti e segreti del massiccio del Tibesti. 
  • Un’ avventura unica: la discesa nella caldera del Trou au Natron.
  • L’ incontro con la popolazione Tubu nell’ oasi di Yebby Bou.
  • I paesaggi unici lungo la pista da Yebby Bou a Gouro.
  • Il più affascinante e inaspettato paesaggio sahariano nella regione dei Laghi di Ounianga(sito UNESCO).
  • Il villaggio di Kalait con il suo importante mercato.
  • Gli avvistamenti di branchi di gazzelle nell’area protetta del Wadi Achim.

 

 

ITINERARIO DI VIAGGIO

Giorno 1

Italia – N’Djamena

Giorno 2

N’Djamena – Mao

Giorni 3, 4, 5

Mao – Siltou – Zouarké

Giorni 6, 7

Zouarké – Trou au Natron

Giorno 8

Trou au Natron – Bardai

Giorni 9, 10

Bardai – Yebbi Bou

Giorni 11, 12

Yebbi Bou – Gouro

Giorni 13, 14

Gouro – Laghi Ounianga

Giorni 15, 16

Laghi Ounianga – Bichagara – Kalait

Giorni 17, 18, 19

Kalait – Batandjenna – Mouassouro – N’Djamena

Giorno 20

N’Djamena – Italia

E’ uno dei luoghi più isolati e misteriosi dell’ Africa! Un “must” per tutti gli appassionati di deserti! Dune di sabbia, rocce, canyons, guglie e pinnacoli d’arenaria ! Un infinitesimo impatto umano perlopiù a carattere nomadico!  Bentornati nel Tibesti!

Abbiamo bisogno di ripartire da qui per comprendere quello che ci è successo e capire dove vogliamo andare. Senza divieti, coprifuochi e restrizioni, quel senso di libertà che solo il deserto può trasmettere. E quando la pista raggiunge i 200 metri, ai margini del Trou au Natron, la sensazione è quella di sbarcare su un nuovo pianeta. Ma è forse quello che stiamo cercando?

Ma attenzione, tutto questo “nulla” è estremamente fragile. Si regge su un equilibrio naturale che scricchiola sempre di più, il collasso è vicino. I Laghi Ounianga (UNESCO) sono una sorta di miracolo idrico, oltre che di straordinaria bellezza, trovandosi un’ area iper arida. I livelli idrici sono fortunatamente  stabili ma poco più a nord di N’Djamena, nostro punto di partenza, la tremenda siccità e il continuo sfruttamento delle risorse idriche, come fossero inesauribili, stanno portando all’ estinzione il Lago Chad (riduzione del 90% in 50 anni) e conseguentemente al collasso del sistema agricolo e degli allevamenti oltre che ad un abbattimento della biodiversità. 

A Natale, vi aspettiamo in Ciad, anche per scoprire il nostro nuovo modo di concepire la vita al campo! 

 

RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI

Acconsento all'utilizzo dei dati personali come da informativa
Privacy